Ecobonus? Ecotende

modern interior in bedrooms with bed

Con l’arrivo della primavera è tempo di pensare a come rendere più fresca la propria casa, riparandola dal sole. Installando schermature solari, si usufruisce, fino al 31 dicembre 2016, della detrazione fiscale, il cosiddetto Ecobonus al 65%. Dal 1 gennaio di quest’anno infatti è stata estesa anche alle schermature solari la detrazione fiscale del 65% prevista per lavori di riqualificazione energetica degli immobili.
Ma cosa si intende esattamente per schermature solari?
Le schermature solari sono delle strutture atte a proteggere la casa dai raggi solari, una soluzione semplice ma efficace per risparmiare energia nella propria casa. Le schermature solari nascono per rafforzare il ruolo degli infissi, anello debole quando si parla di coibentazione degli edifici. Un sistema di schermatura solare efficace potrebbe essere cruciale per massimizzare i guadagni termici in inverno e rinfrescare in estate, soprattutto in quelle abitazioni caratterizzate da ampie vetrate. Altro punto cardine, le schermature solari devono garantire il massimo comfort visivo lasciando penetrare la luce naturale in base all’esigenza degli abitanti.

In commercio esistono diversi tipi di schermature solari con una diversa efficacia. L’efficacia delle schermature solari non dipende solo dai materiali di composizione ma anche dalla realizzazione della messa in posa, dalla posizione delle superfici vetrate e dal clima locale. Una buona schermatura solare deve tenere conto di un gran numero di fattori e correlarli agli effetti desiderati del fruitore finale senza dimenticare che le esigenze cambiano in base alla stagionalità. A fornire maggiori chiarimenti, in merito a cosa debba intendersi per schermatura solare, è stata l’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, secondo cui le schermature solari devono avere specifiche caratteristiche. Queste infatti devono essere a protezione di una superficie vetrata e devono essere applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili e smontabili dall’utente. Inoltre possono essere interne, esterne o integrate ai vetri, mobili e mai fisse, nonché tecniche, escludendo quindi le tende decorative. In sostanza rientrano nelle schermature solari esterne che possono fruire della detrazione fiscale, tende da sole, capottine mobili, tende a veranda e a rullo, pergole con schermo in tessuto, skylight esterni e anche zanzariere. Anche le chiusure esterne come veneziane, tapparelle, persiane, frangisole, (tranne le tende decorative) sono comprese nell’elenco dei prodotti la cui installazione e posa in opera permette di fruire degli sconti fiscali.

Condividi